Personaggi: Stephen Strange

Settimana scorsa abbiamo fatto i birichini e siamo arrivati in ritardo. I’m so 3000 and eight, you’re so 2000 and late, direbbero i Black Eyed Peas. Ma c’è anche da dire che i Black Eyed Peas fanno veramente cagare, per cui questa settimana il Tag Team con il distributore automatico di stimoli quotidiani, meglio conosciuto come dISPENSER, non sgarra e – taaaaaaaaaaaaac – il mercoledì è qui pronto per presentarvi un nuovo personaggio. A declamare la scheda quel bel fiulin del Costantino della Gherardesca che, stando ai rumors, dopo queste performances è stato chiamato per rifare The Transformed Man, l’album capolavoro di William Shatner.

STEPHEN STRANGE AKA DOCTOR STRANGE

Cliccare per ascoltare in streaming

DoctorStrangeSe pensate che per fare comunella con i supereroi, sia d’obbligo possedere una tutina aderente con mantello o qualche straordinaria abilità fisica – come volare, sollevare macchine con una mano sola o correre più veloce della luce – vi sbagliate. Stephen Strange si veste in modo più elegante della media dei suoi colleghi, e soprattutto non ha nessun superpotere. È “semplicemente” un mago. Beh, a dire il vero non un mago qualunque: è il Signore delle Arti Mistiche o se preferite lo Stregone Supremo. Prima di ricevere un così alto onore era un semplice ragazzo di campagna, cresciuto in una fattoria del Nebraska, diventato poi – grazie al suo impegno e alla sua dedizione – un neurochirurgo di fama mondiale. Non tutti sono fatti per la fama e il successo: su di lui hanno effetti devastanti e lo hanno trasformato in uno degli esseri più arroganti e antipatici del pianeta. Ma il destino, sotto forma di incidente stradale, lo attendo al varco: Perde la capacità di operare e, visto che non si vuole neanche lontanamente piegare a un lavoro meno prestigioso, finisce in rovina. Stephen Strange abbandona il nostro mondo per trovare se stesso: si rifugia presso L’Antico, un mistico che risiede sull’Himalaya. Sarà proprio quest’ultimo a iniziare l’ex neurochirurgo alla magia. Dopo sette anni di studio “matto e disperatissimo”, torna a New York, per la precisione al 177A di Bleecker Street. Qui – in quello che viene chiamato il suo Sanctum Sanctorum – insieme a Wong, il suo maggiordomo esperto di arti marziali, fa di tutto per difendere la Terra dagli attacchi sovrannaturali di oscuri figuri. In una di queste battaglie ucciderà il proprio Maestro, l’Antico, cosa che lo farà diventare lo Stegone Supremo, ovvero il mago più potente del pianeta. Il potere del Dottor Strange è tale che, anche senza tutina aderente, riesce a convincere la Morte in persona a donargli il dono dell’immortalità.

2 risposte a Personaggi: Stephen Strange

  1. Tra l’altro Strange deve essere ammanicatissimo col comune perchè ha aperto quel bruttissimo finestrone orientale sul tetto della facciata principale del palazzo, roba che a me solo per cambiare colore alle tende sul terrazzo m’hanno fatto nero di riunioni di condominio.

  2. hipurforderai scrive:

    io non ve lo dico che fine ha fatto nell’attuale continuity il povero stephen, perchè tanto non lo vorreste sapere.

    ricordatevelo mentre se mena senza usare le mani con dorm…. ecco, dormammu ricordatevi ancora di più quello di 40 anni fa.
    fatemelo come un favore personale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: