E semmu de zena… II

Ritorno a parlare di fumetti e risparmio, e ricado nell’argomento sempre a proposito di collane di volumoni da edicola.

Giobatta is not amused

Giobatta is not amused


Questo volta a far girare il belino a me e al povero Giobatta è il recente (lo trovate ancora in edicola fino a domenica, ma io lo lascerei li) “Wolverine the end”.
Lunedì scorso dovendo fare un viaggio in treno di un’ora buona sia ad andare che a tornare (i regionali in Liguria ci mettono quel tempo a fare trenta chilometri. Hai voluto vivere sul mare? E ora dov’è il tuo Dio?), ho deciso così di sperperare questi 10 euri per prendere il volume uscito per “Supereroi le grandi saghe”, serie che ha regalato per ora grandi gioie a noi fumettofili (su tutte “Gli eterni” di Kirby a 9,99 euro, roba da masturbarsi mentri pretendi il centesimo di resto dall’edicolante), ma che ha anche proposto delle grandi schifezze (tra le prime uscite c’era “One more day”…).

Il volume dedicato a “Wolverine the end” non mi attirava per niente, del resto supponevo quello che sarebbe stato l’esito di quest’acquisto: trovarmi a leggere una cagata pazzesca.
Volete sapere altro? Ci ho già buttato 9 euro e 99, non ci perdo altro tempo, è una cagata pazzesca.GY404_977182492825290034ms

Però in fondo al volume c’erano anche “Hulk, the end” (media-leggibile) e, più che altro, “Punisher – the end”, gran bella storia, come al solito, di Garth Ennis dedicata a Frank Castle.

Dove voglio arrivare?
Se volete leggere una bellissima storia ma pagandola quella cifra e trovandovi in mano anche un bel po’ di pagine che non sarebbero buone manco per accendere un camino, fatelo.
Sennò aspettate che mi venga la voglia di andarlo a vendere a qualche mercante di fumetti usati, in maniera da pagarlo una cifra più che accettabile.
E non penso di essere l’unico che a metà volume valutava già questa opzione.

Oppure se volete leggere una bella storia del Punisher di Ennis in questo periodo dovrebbero ristampare “Una banda d’idioti”, la mia storia preferita della sua gestione del personaggio, in cui Frank Castle umilia Wolverine, l’Uomo ragno e Devil.

Una risposta a E semmu de zena… II

  1. Birsa scrive:

    “Una Banda Di Idioti” lo hanno appena ristampato…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: