Il babbeo del giorno #10 – Slyde

Dopo una piccola serie di babbei particolari torno finalmente a parlare di un babbeo classico, che va quasi a ricollegarsi come storia al fantastico personaggio che inaugurò questa rubrica: il Tipografo.
Sto infatti per narrarvi la storia di un uomo rovinato da una crisi lavorativa, e dall’incapacità di tenersi vicine le persone perché troppo viscido: Slyde, un supercattivo che deve il suo potere al tentativo di rendere migliore la vostra cucina!

Nome: Slyde

Vero nome: Jalome Beacher

Genesi del personaggio: Il povero Jalome era un chimico che studiava un modo per rendere la vostra padella antiaderente ancora più antiaderente, roba di quella che viene venduta sulla migliori fiere di paese dai più impavidi imbonitori armati di megafono. Quelle padelle che quando siete bambini vi stanno troppo sulle palle perché vostra madre si ferma a guardarle ammirata mentre preparano le migliori zucchine trifolate di sempre mentre voi volete andare a riempirvi di bomboloni e marzapane.
Ma sto divagando.
Jalome non solo riesce a creare un composto che mai più farà attaccare l’arrosto al fondo delle vostre pentole, ma viene anche licenziato appena fatta la scoperta senza nessun apprezzabile motivo.
Dato che i sindacati stavano probabilmente organizzando qualche maxiconcerto retorico affidando il tutto a qualche società che si avvale di tecnici di palco e addetti all’organizzazione in nero, nessuno si caga i piagnistei di Jalome che s’incazza come un lamantino, si fa uno sfavillante costume bianco, lo riempie della sua roba maggggica super-anti-aderente e inizia a rapinare banche finchè non si imbatte nell’Uomo ragno.

Ammettiamolo, la carriera criminale di Slyde non inizia nemmeno malissimo, tanto che entra pure nei Signori del male/Thunderbolts nel periodo post-Onslaught.

Aspetto: Inizialmente una tutina bianca dal carisma di una larva, poi cambiata in una tuta nera tipo ninja ugualmente insulsa.

Poteri: Tutti i suoi poteri vengono dalla roba per le padelle. Quindi scivola velocissimo, e non si riesce ad afferrare e fa delle patatine fritte da leccarsi i baffi. Mica male eh?

Dalle stelle alle stalle: Dopo il fallito tentativo di conquistare la fiducia del popolo col suddetto piano diabolico Signori del male/Thunderbolts Slyde ricomincia a rapinare banche, ma viene beccato con le mani nella marmellata dall’uomo ragno e spedito in galera.

Mentre Jalome sta al gabbio viene sostituito nei panni di Slyde dal fratellastro Matt, il quale però non brilla particolarmente in fortuna, infatti viene ucciso dopo neanche cinque minuti dalla Mano (da Elektra stessa se non erro), per poi essere ucciso nuovamente nel tempo di un paio di sigarette da Wolverine.

La triste fine: Quando Jalome esce di galera e può finalmente riprendere il suo costume siamo in piena Civil war, viene contattato da Testa di martello per fare un po’ di macello insieme, si rifiuta e tale Underworld, un superkiller abbastanza incazzoso, gli spara una pistolettata in testa.

Se le vostre omelette non vengono come desiderate adesso sapete perché.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: