Perché perseverare con “nuovi ghost rider”? Perché?????

grGhost rider è sempre stato un personaggio un po’ così, con le sue storielle horror e quel suo modo di parlare un po’ così, negli anni novanta quando divideva la testata “spiriti della vendetta” con Blade l’ho sempre letto di gustissimo.

Ora ci sta che un personaggio vada un po’ a rilento, che due film orrendi* con Nicholas Cage che indica in continuazione affossino un po’ la sua fama, ma non è che bisogna per forza tirare fuori un personaggio da zero per ridare lustro al teschio fiammeggiante, e abbiamo non poche serie a dimostrazione di ciò, a partire dalle nuove storie del Punitore.

*INTERMEZZO*

Io ero rimasto alla fine delle storie di Rucka con il nostro amato Frank Castle chiuso in una galera sottomarina dopo la scontro coi vendicatori. Come cazzo c’è arrivato sulla costa ovest?

In fumetteria parlandone c’era chi ipotizzava che ne era uscito per l’entrata nei Thunderbolts, ma se ben ricordo nel primo episodio di quella serie di merda che si ostinano a pubblicare Hulk rosso lo arruolava durante una missione, non facendola uscire dal gabbio.

Se qualcuno ha notizie che me lo faccia sapere.

*FINE INTERMEZZO*

come fallire nonostante tette e fetish - lezione 1

come fallire nonostante tette e fetish – lezione 1

Torniamo a Ghost Rider. Qualche anno fa provarono a rilanciare la serie con Alejandra, ossia il Ghost con le minne. Bell’idea in teoria. A tutti piacciono le tette. Che però è stata affossata da due problemi:

  • Puoi mettere tutte le puppe che vuoi, puoi infilare la signorina in completi di pelle ultrastriminziti, ma se a coronare il tutto c’è un teschio fiammeggiante sono pochi quelli che possono trovare la cosa così eccitante da comprare una serie solo per tale motivo, e sinceramente costoro mi spaventano anche un po’.
  • Nonostante la trovata le storie erano una merda inqualificabile, e giustamente la serie è stata chiusa abbastanza in fretta.

Arriva ora questa nuova serie, che vede un nuovo Ghost Rider con un nuovo veicolo.

Al posto della motoretta infatti il nostro ha una macchina pimpata, ed è un ragazzetto sudamericano mezzo coatto che però ovviamente ha un grande cuore e un fratello paralitico e che diventa lo Spirito della Vendetta un po’ così (ovviamente spiegheranno il tutto poi).

Difficile giudicare il tutto da queste poche pagine, ma per ora niente che mi esalti anche solo un minimo.

Se a fare le corse con la macchine maranza è vin diesel e il tutto è in movimento su uno schermo la cosa è ok, se le leggo invece non ci trovo grande fascino. Un po’ come guardare la radio.

A quanto ho capito il buon vecchio Johnny Blaze invece, dopo aver ripreso lo spirito da Alejandra (era andata così o ricordo male? dai che non ho voglia di cercare sull’internet) , non s’è più visto, ma tornerà in quella merda dei Thunderbolts a quanto ho capito, che allora avrei preferito di gran lunga, come dicevo in apertura, una nuova serie dedicata semplicemente a lui.

Staremo a vedere, per ora noia e pochissima carne in tavola.

*il secondo non l’ho visto, ma dico “orrendo” sulla fiducia.

Annunci

One Response to Perché perseverare con “nuovi ghost rider”? Perché?????

  1. […] tanto amore riceveva negli anni novanta, ma l’antipaticissimo protagonista della serie recente. “Quella cagata pazzesca sul ragazzino ispanico con la macchina da buzzurro?” Proprio lui signori miei! E mentre spesso e volentieri fumetti splendidi vengono stravolti sullo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: