Spider Webb

gennaio 17, 2011

Nessun mixtape al mondo potrà guarire queste ferite

Ok, in realtà il problema non è il fisichino di Andrew Garfield, o meglio può esserlo, ma lasciamo la disputa su quale sia il giusto fisico di Spidey a chi non ha mai toccato una ragazza. Il problema è il costume. Il costume è brutto. Noi che abbiamo toccato le ragazze (sui bus affollati) diamo molta importanza ai costumi.
Se c’è una cosa universalmente riconosciuta è la perfezione assoluta del costume di Spidey,  dal day one.  Praticamente non ha mai subito i benchè minimi cambiamenti (se non la sparizione/apparizione delle ragnatele ascellari), al massimo Parker qualche volta ha indossato risibili costumi alternativi.
Qui sembra che abbiano preso i costumi dei film degli F4 e ci abbiano versato del rosso sopra. E poi,  quell’effetto “fiamma” su gli avambracci? Cos’è? Il cantante di un gruppo nu-metal? Il nostro bollo denigratorio scende in campo:

E a prova della perfezione del costume originale:

bellino eh?

Ad ogni modo, preferirei che Spidey fosse un pelo più piazzato, qui sembra il fidanzato di nostra sorella minore il giorno di Halloween. Potrebbe mai picchiare Lizard uno così?
E si, lo so che Peter è un nerd/sfigato, ma non è che Tobey fosse una montagna di muscoli, e mi andava benissimo. Esigo un montaggio old school di Peter che beve 8 tuorli d’uovo e fa le flessioni.


I’m the goddamn Frank Miller

agosto 7, 2009

Doom-Disapproves

Che Frank Miller fosse diventato un idiota l’aveva già ampiamente dimostrato FedeMc in un precedente post, ma se qualcuno avesse avuto ancora qualche dubbio sulla faccenda  All Star BatMan è stato appositamente scritto per fugarlo.
Si tu, fan di Frank Miller, si ho capito che “Ma Sin City!” e “ Ma Devil!”, non me ne frega nulla, ormai non sei più giustificato. Smettila! Dico sul serio, smettila subito di essere fan di Frank Miller.

Non fraintendetemi, in All Star BatMan c’è anche qualcosa di buono, eccovi l’elenco di tutti pro:

  • È disegnato da Jim Lee

Bene, ora che ho finito con i lati positivi posso dedicarmi a tutto il resto.

Frank Miller, con la sua mente da 15enne che vorrebbe sembrare un duro, ha deciso che per far apparire il BatMan uno davvero tosto (come tutti, TUTTI, i suoi personaggi) ci fosse bisogno d’accostare al nome dell’uomo pipistrello l’epiteto “Goddamn”.  Accipicchia se sei un maledetto Frank!
E lo farà più di una volta,  e anche più di due:


Goddamn Galleria.

Sapete, un po’ da sempre esistono questi tipi poco svegli che per sentirsi davvero troppo smart e troppo sagaci iniziano a fare battutine sul rapporto che c’è tra il BatMan e Robin, su una presunta  latente omosessualità di molti supertizi e tutte quelle menate lì, che forse sono state interessanti e divertenti per due minuti negli anni 60’ (ma dico forse, anche perchè non ci vedo nulla di strano nell’omosessualità e quindi anche nulla di divertente “batman è gay ah ah”.).
Frank ha pensato bene di dare una mano a chi di questi idioti fosse rimasto senza spunti:

predator2

Sono Chris Hansen e tu Bruce sei su "To catch a predator"

My little Robin. Fast Hands. Big Mouth. GRAZIE FRANK, GRAZIE.

Ma a quanto pare Bruce aveva adocchiato Dick già da prima:

predator

  Avevate qualche dubbio sulla forza di Superman? Miller ci viene in soccorso e ci mostra tutta la sua potenza:

Intero?Lo volevo parzialmente scremato!!!

Intero?Lo volevo parzialmente scremato!!!

Con la forza di un milione di soli Superman distrugge un cartone del latte.

E ce ne sarebbero ancora tante da raccontare(e probabilmente scriverò altri post) tra un Hal Jordan descritto come un ritardato e BatMan che deve soddisfare i sogni erotici di Miller bombandosi Black Canary su di un molo sotto la pioggia battente.

Frank, ci rivedremo presto.

(Ah… All Star Superman è una figata invece, accattatavillo)


10 motivi per cui la Marvel oggi fa schifo seconda parte: 5 to 1

luglio 24, 2009

Doom-Disapproves

Ovvero: le cose del comicdom Marvel che più fanno arrabbiare il nostro sovrano Victor Von Doom, tanto da meritarsi il suo temutissimo “Seal of disapproval”!

prima parte 10-6

5.I nuovi costumi, i nuovi disegni, i pugni negli occhi
Basta battute sul camel toe!

Basta battute sul camel toe!

Mettere uno spigolo metallico ad altezza pelvica è stata una gran mossa

Mettere uno spigolo metallico ad altezza pelvica è stata davvero una bella mossa

Fu proprio una grande idea

Fu proprio una grande idea

4. Colpi di scena insensati o “nobody gives a shit about”

Qui è quando ho fatto vendere tante copie di Civil War facendo la figura dellidiota. Che magnifici ricordi, sapevate andavo in giro anche con delle ghette dorate.

Qui è quando ho fatto vendere tante copie di Civil War facendo la figura dell'idiota. Che magnifici ricordi. Sapete, in quei giorni, andavo in giro anche con delle ghette dorate.

Rulk. LHulk rosso. Ancora non si sa chi sia, e ancora non si sa a chi la cosa importi

Rulk. L'Hulk rosso. Ancora non si sa chi sia, e ancora non si sa a chi la cosa importi

3.Zia May is still alive

dreams come true

dreams come true

Devi morire.

La marvel è riuscita ad accoppare senza problemi (vabbè che ora pare ritornerà) Steve Rogers, un pezzo da 90 che è con la “Casa delle idee”  praticamente dal primo giorno, e non riesce a far morire di cancro all’utero sta mummia di merda. Essendo vecchia, inutile ed antipatica a gran parte dei fan, non si capisce perché la Marvel non sfrutti la cosa a dovere, invece di produrre  la colossale boiata che è al numero 2 della nostra classifica.

aaaaaaaaaah, fate come me e colpitevi fortissimo alla testa per dimenticare questa vignetta.

aaaaaaaaaah, fate come me e colpitevi fortissimo alla testa per dimenticare questa vignetta.

2.One More Day

Mi immagino Joe Quesada seduto sulla sua poltrona negli uffici della Marvel. Si gira i pollici e parla da solo ad alta voce:

“Sono Joe Quesada, che figo che sono, ah ah.

Ora ,dopo essermi pulito il culo con il costume di  Spidey con la storia dello smascheramento e con quella immonda cagata di Back in Black, sapendo che tre errori fanno una cosa giusta, sono pronto a dargli il colpo definitivo. Si si, facciamo il più ridicolo deus ex-machina della storia del fumetto moderno, resettando tutte le mie boiate precedenti e visto che ci sono gli annullo anche il matrimonio. Ah ah, sono un fottuto genio e merito ogni centesimo che guadagno. “

Accende l’interfono:

“Hei Brian prendimi un caffè, Papino ha avuto un’altra idea. Ah, chiama il tizio di Babybolon 5 e rendiamo inutile tutta la sua run facendogli scrivere questa nuova storia, I’m on fire.

Sono Joe Quesada, e sono terribilmente figo. Ora vado a spaventare le anatre al laghetto.”

Allora, c’è da dire che in realtà Joe non aveva tutti i torti, o meglio, capisco che Spidey avesse bisogno di un “lifting”. Spidey è da sempre, nell’immaginario popolare, un simpatico nerd dalla battuta pronta che inspiegabilmente  riesce a scoparsi qualche bella figa. E’ giovane, ha problemi con l’affitto e col suo capo stronzo, ha un ottimo cast di amici/comprimari, poteri fichissimi e nemici che si vestono da rinoceronte. Spidey era il protagonista di una commedia di Judd Apatow (tolta la storia del rinoceronte) quando Judd Apatow non era ancora nato.

Tuttavia nel corso degli anni la vita di Peter ha subito diversi cambiamenti  (matrimonio ormai stabile, il lavoro da insegnante, nuovi poteri, smascheramento) qualcuno più riuscito, qualche altro meno, che han portato il personaggio ad un bivio: o si tornava indietro o si continuava su questa linea e si faceva diventare padre Peter. Ecco, io capisco che Joe abbia pensato “Si deve tornare indietro”, ma Joe, brutto coglione, c’è modo e modo.

Joe gira vorticosamente su se stesso con la sua poltrona con le rotelle:

Sono un geniooooo.

Allora, come faccio ora ad annullare lo smascheramento di Peter, il matrimonio di Peter, i nuovi poteri di Peter, la nuova vita di Peter,  e a fare incazzare di brutto i lettori in un colpo solo?

Mhhh se fossi una persona normale Peter lascerebbe  Mary Jane ed il lavoro con il classico “Ti/vi metto in pericolo unguè unguè non ce la posso fare”, ma io sono un fottutissimo genio. Non posso far divorziare Spidey. I bambini leggono Spider Man da sempre..No no, il divorzio non va bene, è un tema troppo scabroso per i giovani…

HO TROVATO! Satana! MEFISTO!  Peter farà un diabolico patto con il Maligno per salvare la vita attaccata ad un filo di sua zia che si è beccata una pallottola dritta nello stomaco. Questo si che i bambini possono accettarlo.

Lo spazio e il tempo non hanno significato per me. Ho combattuto dei nordici, araldi cosmici e il più grande mistico della terra. Ho inflitto i dolori più atroci al più grande di tutti villains della storia del fumetto. Sono il signore del male, ma se c'è una cosa che mi manda in bestia sono i matrimoni ben riusciti.Argh.

Lo spazio e il tempo non hanno significato per me. Ho combattuto dei nordici, araldi cosmici e il più grande mistico della terra. Ho inflitto i dolori più atroci al più grande di tutti villains della storia del fumetto. Sono il signore del male, ma se c'è una cosa che mi manda in bestia sono i matrimoni ben riusciti.Argh.

Accende di nuovo l’interfono:

Brian! Papino ha colpito ancora! Ho anche un altro paio di idee: Devil che perde il senso del gusto ma riprende la vista ed Hulk che diventa rosa.

Grazie Joe.

1.Joe Quesada

the greates marvel villain

the marvel greatest villain

Non devo stare qui a spiegarvelo.